Home » Software » Samsung spiega il sensore della frequenza cardiaca del Galaxy S5
Measuring-Heart-Rate

Samsung spiega il sensore della frequenza cardiaca del Galaxy S5



Dopo avervi proposto le pubblicità che mostravano la messa a fuoco selettivo, oggi Samsung ha pubblicato un articolo sul sensore della frequenza cardiaca del Galaxy S5 e sulla nuova app S-Healt che hanno debuttato sul nuovo smartphone Samsung. Secondo la società coreana, il sensore della frequenza cardiaca è il risultato della recente tendenza di essere attenti alla salute e che riflette “lo sforzo di Samsung per soddisfare le esigenze e le preferenze della gente”.

Dopo aver spiegato gli aspetti tecnici di misurazione della frequenza cardiaca, Samsung parla del perché ha scelto di implementare un cardio-frequenzimetro invece di qualcosa d’altro:

La frequenza cardiaca è una delle misurazioni più frequenti. Inoltre, la frequenza cardiaca può fornire informazioni utili come il tuo stato di salute prima, durante, o dopo un allenamento “.

Dal momento che i nostri smartphone (e dispositivi indossabili) sono sempre con noi, l’ azienda a quanto pare ha trovano una ragione sufficiente per aggiunger un sensore dedicato per la misurazione della frequenza cardiaca.

S-Health-3.0

Nell’articolo si parla molto anche dell’applicazione S-Healt, che agisce come la fonte di tutte le funzioni, relative alla salute che possono essere trovate su dispositivi Samsung.

https://www.youtube.com/watch?v=1ghtwFKxjJk

Ulteriori informazioni potrete trovarle sul link della fonte.