Home » News » Recensione NGM Dynamic Stylo

Recensione NGM Dynamic Stylo



Oggi, per la sezione “Italian Tech Style”, vi proponiamo la recensione della società italiana NGM, il Dynamic Stylo.

Il Dynamic Stylo è  il dispositivo quad core entry level di NGM dotato come da tradizione della casa italiana del sistema Dual Sim che permette l’utilizzo contemporaneo e la gestione completa di due sim con tariffe ed eventualmente operatori telefonici differenti per ottimizzare costi e necessità, il tutto gestito da un apposita interfaccia integrata nel sistema operativo che in questo caso è Android Jelly Bean 4.2.1.

Confezione

Il Dynamic Stylo è fornito con un classico caricabatteria usb, uun cavo Usb/microusb, cuffie di tipo economico ma dotate di tasto per rispondere alle chiamate oltre a permettere la gestione del volume e per concludere un piccolo manuale con le istruzioni d’uso.

Estetica e Display

Per quanto riguarda l’estetica, il Dynamic Stylo non spicca sicuramente per originalità, ma comunque risulta comodo da impugnare e nonostante il display da 4.5 pollici comodamente utilizzabile anche con una sola mano viste le dimensioni di 136 x 67 x 9.9 mm ed il peso di 140 gr.

Per quanto riguarda i materiali, ovviamente NGM vista la fascia a cui è rivolto ha deciso di puntare sul policarbonato, ma abbiamo decisamente apprezzato la scelta di utilizzare un materiale morbido ed antiscivolo per la cover posteriore che rende la presa del dispositivo sicura in ogni occasione.

Per quanto riguarda il display ci troviamo di fronte ad 4.5″  con tecnologia TFT e risoluzione FWVGA da 480 x 854 che nonostante non sia certamente paragonabile ad un Full HD da 1080p ne ad una HD da 720p permette comunque una visione ottimale grazie anche a colori accesi ed un buon contrasto, anche se, almeno nell’esemplare ricevuto, il tutto si ottiene impostando manualmente la gestione della luminosità in quanto con l’impostazione automatica, il dispositivo dopo pochi secondi in cui ha effettivamente “scelto” quella corretta in base all’ambiente in cui si trova, diventa improvvisamente troppo scura, al limite della leggibilità.

Batteria

Il Dynamic Stylo è dotato di una batteria da 1800 mAh che forse è un po’ sottodimensionata se consideriamo che il dispositivo è un quad core con display da 4.5 pollici, e nei nostri test con un utilizzo medio sia per quanto riguarda le chiamate che il traffico dati, siamo riusciti ad arrivare a circa 14-15 ore di autonomia, che comunque dimostrano la grande ottimizzazione effettuata da NGM sul dispositivo.

Memoria

Lo smartphone è dotato di 4 GB di memoria interna ovviamente espandibili fino a 32 GB grazie allo slot microSD. Per quanto riguarda la ram questo dispositivo è dotato di 512 MB.

Processore

Il Dynamic Stylo è dotato di un processore MediaTek MT6589WM, un quad core basato su Cortex-A7 da 1.2GHz, molto utilizzato in questa fascia media di dispositivi Android, che si comporta egregiamente e che non mostra facilmente la corda se non nei giochi veramente più pesanti, fornendo una buona esperienza d’uso anche nell’utilizzo del launcher NGM. La conferma di quanto detto ci arriva anche attraverso il benchmark AnTuTu che ha dato un risultato nei test di 13.494 punti.

Fotocamera e Multimedia

Il dispositivo a dispetto della fascia media di mercato a cui è rivolto è dotato di una buona fotocamera da 8 megapixel equipaggiata con Flash ed Autofocus, in grado inoltre di registrare video HD (1280 x 720) a 30 fotogrammi per secondo. Gli scatti risultano definiti e ben contrastati, l’autofocus lavora molto bene così come il flash. Anche i video sono realizzati con una buona qualità e sicuramente con risultati superiori a quelli forniti da dispositivi della medesima fascia.

Il device è dotato anche di una fotocamera anteriore che permette di effettuare video chiamate direttamente con l’operatore telefonico.

Il lettore video preinstallato sul Dynamic Stylo ha permesso la riproduzione di Avi ed Mp4 fino alla risoluzione di 720p, mentre non si sono avviate ne video Full Hd 1080p ne MKV di qualsiasi risoluzione.

A bordo del dispositivo troviamo anche la sempre ben apprezzata Radio FM con RDS System, e sempre sul fronte audio, abbiamo riprodotto tracce MP3, WAV, OGG senza alcun problema e con una discreta resa dell’altoparlante posto nella parte posteriore del device.

Connettività e Sensori

Dynamic Stylo, come praticamente tutti i prodotti NGM è equipaggiato in modo eccellente ed infatti può vantare il supporto alle tecnologie GSM Quad-Band 850/900/1800/1900 per il comparto telefonico mentre per il comparto dati abbiamo il supporto  HSPA+, HSDPA 21 Mbps, HSUPA 11 Mbps con la possibilità di attivare il traffico 3G sulla Sim 1 piuttosto che sulla Sim 2, troviamo inoltre il supporto allo standard Bluetooth 4.0 ed ovviamente Wi-Fi.

Per quanto riguarda i sensori dispone di Sensore di Luminosità, Prossimità, Bussola magnetica, Orientamento e Accelerometro.

Prova di utilizzo

NGM Dynamic Stylo si è comportato decisamente bene nei nostri test e nelle nostre prove di utilizzo comune.

Questo dispositivo vanta la particolarità, nonché caratteristica comune ai dispositivi NGM, di essere un dual sim e come sempre per NGM, ottimamente gestite grazie ad un pannello dedicato nel menu delle impostazioni in cui è possibile decidere praticamente ogni funzione dedicata alla singola sim, partendo da quale si dovrà occupare del traffico dati, passando a quella che fornirà di default il traffico telefonico, le videochiamate, ma anche la possibilità di indicarne una solo per alcuni contatti nella rubrica. Insomma sul fronte della gestione dual sim, come sempre NGM è maestra nel settore.

Sul fronte del Launcher NGM ha inserito il proprio classico in stileVanilla, minimalista ma rapido e facile da utilizzare, peccato che come già segnalato in passato ancora non sia stata integrata la possibilità di ordinare alfabeticamente le varie applicazioni che vengono disposte nell’ordine in cui vengono installate, costringendo nel caso siano installate un numero considerevole di applicazioni una lunga e noiosa ricerca.

Purtroppo questo Dynamic Stylo ha anche a nostro avviso un tallone d’achille che inficia il buon lavoro di ottimizzazione fatto da NGM così come la disponibilità di un quad core che potrebbe fornire prestazioni di ottimo livello, infatti la scelta di dotarlo di soli 512 MB che una volta installate le applicazioni di utilizzo più comune su Android quali Facebook, WhatsApp, Currents e simili, si riduce a soli 120MB disponibili, ne limita molto l’esperienza d’uso con un sistema operativo abbastanza esoso in termini di ram quale è Android 4.2.1 Jelly Bean ed infatti durante le prove d’uso abbiamo notato ad esempio attese di diversi secondi nel momento in cui si chiude un app per tornare all’home page oltre ad alcuni lag che non sono sicuramente imputabili ne al processore quad core, ne al launcher NGM solitamente sempre molto reattivo.

Ovviamente come detto si tratta di un dispositivo di fascia media e l’entry level quad core di NGM, che comunque ben si comporta soprattutto paragonato a prodotti simili che solitamente sono dotati di processore dual core, per cui il nostro giudizio su questo NGM Dynamic Stylo è sicuramente positivo anche se, dotandolo di 1GB di Ram sarebbe sicuramente stato uno degli smartphone di fascia media migliori nel mondo Android.