Home » News » Qualcomm: la concorrenza avanza e si iniziano a tagliare posti di lavoro
qualcomm

Qualcomm: la concorrenza avanza e si iniziano a tagliare posti di lavoro



Qualcomm ha iniziato a tagliare i posti di lavoro nella sua struttura in modo da ridurre le spese ora che c’è una maggiore concorrenza, secondo GigaOM.

Con la pressione dei produttori di chip cinesi come MediaTek e con i prezzi dei chipche vanno al ribasso e con i maggiori clienti del settore come Apple e Samsung che piano pianoh anno cominciato a fare i propri chip in casa, Qualcomm potrebbe essere costretta a stringere le cinghie. La società ha annunciato che i risultati finanziari nell’ultimo trimestres ono peggio di quelli previsti, e ha dato un prospettiva debole per i guadagni del prossimo trimestre.

“In fiscal 2014 we are facing some mix and demand factors which we currently expect will moderate our QCT growth. In light of this we are taking near-term actions company-wide to prioritize investments, stay focused on growth but also control expenses in order to deliver operating profit growth in excess of revenue growth,” Qualcomm chief executive Paul Jacobs said in a conference call.

I licenziamenti stanno attualmente avvenendo in azienda e gli alti dirigenti, come i vice presidenti, sono stati mandati via e altri sono stati declassati per quanto riguarda il livello aziendale. Una divisione Qualcomm ha avuto 100 tagli di posti di lavoro.

Via