Home » News » Oggi nasce MEGA ( ex Megaupload ): ecco come e dove accedere
KIM-DOCTOM

Oggi nasce MEGA ( ex Megaupload ): ecco come e dove accedere



E venne il giorno….. parafrasando il titolo del film, è proprio oggi il giorno in cui aprirà MEGA, il nuovo servizio di cloud-sharing di Kim Dotcom che, come l’araba fenice, risorge dalle ceneri di Megaupload, annunciando 50GB di spazio gratuito per tutti i nuovi utenti.

Che Kim Dotcom sarebbe tornato, era stato anticipato già lo scorso novembre dallo stesso , il quale aveva promesso di riaprire il suo Megaupload ad un anno esatto di distanza dal suo arresto avvenuto il 19 gennaio 2012 . Ed appunto oggi, 19 gennaio 2013, il guru dello streaming lancerà appunto Mega, il suo nuovo sito di file-hosting.

Mega era stato annunciato solo pochi giorni fa, tramite un tweet, uno screenshot e  alcune informazioni sul nuovo sito.

mega mega_file

Vediamo quindi alcune novità di Mega: verranno inseriti degli slider per consentire la scelta del numero massimo di connessioni parallele al servizio che renderanno molto più veloce il download e l’upload consentendo anche la scelta di quanti upload fare nello stesso tempo privilegiando la velocità a scapito della sicurezza o meno e sarà presente anche un sistema di messaggistica sul sito.

il sito stesso funzionerà come un servizio di cloud storage in cui l’utente avrà la possibilità di creare le proprie cartelle per organizzare i propri file che potranno essere resi visibili a tutti o a solo un certo numero di persone decise dall’utente  L’utente in pratica riceverà un codice criptato che permetterà di caricare, conservare e condividere file.

Questo codice criptato sarà inaccessibile a tutti, anche ai gestori del sito: in questo modo sarà possibile evitare problemi legali simili a quelli che hanno portato all’arresto di Kim Dotcom dato che il codice potrà essere condiviso con altri utenti scelti dal cliente. In questo modo l’eventuale violazione di copyright sarà a carico dei singoli utilizzatori di Mega.

In pratica Mega diverrà un nuovo concorrente dei vari cloud già esistenti i quali, vista la grande attesa dietro a questa riapertura, probabilmente affileranno gli artigli magari offrendo più GB o nuovi servizi.

Manca ormai pochissimo.. staremo a vedere se e come funzionerà questa nuova “invenzione” di Kim Schmitz

Qui il link (probabilmente bisognerà provare più volte visto il numero enorme di accessi previsto ): MEGA

Stay tuned!