Home » Software » Nuove funzionalità per App Store ed iOS 7
appstore-130614-1

Nuove funzionalità per App Store ed iOS 7



Apple è pronta ad introdurre diverse novità anche nel suo App Store con l’arrivo del nuovo sistema operativo iOS 7. La prima e forse più importante è una funzionalità ben nota per gli utenti Android che la usano fin dalla versione 2.2. e parliamo della possibilità di aggiornare automaticamente le applicazioni installate in un device con iOS 7 senza la necessità di intervento da parte dell’utente ed in modo completamente trasparente. Ovviamente questa nuova funzionalità è attivabile direttamente nell’App Store, mentre in caso contrario sarà possibile procedere all’installazione manuale come sempre. Tra le opzioni disponibili poi sarà possibile decidere se procedere al download degli aggiornamenti solo tramite connessione Wi-Fi o anche via rete 3G.

Altra novità riguarda un nuovo tab che si dovrebbe chiamare “Vicino a me” che rimpiazzerà il Genius e che mostrerà app utili vicino alla posizione in cui si troverà il device. Non appena possibile effettueremo delle prove per capirne meglio le modalità di utilizzo.

appstore-130614-2

Apple ha introdotto poi la “lista dei desideri” in cui sarà possibile aggiungere le applicazioni che si desidera acquistare in futuro, e ovviamente sarà possibile aggiungere esclusivamente applicazioni a pagamento (perché desiderare un app gratis che si può avere subito?).

appstore-130614-3

Apple ha deciso di pensare anche ai più piccoli ed infatti aggiungerà più avanti una sezione dedicata proprio a loro nell’App Store con applicazioni e giochi mirati.

Ultima novità riguarda un piccolo restyling dell’interfaccia delle “Scelte migliori dell’App Store” che ora sono visualizzate tramite scorrimento in verticale e non più orizzontale.

Insomma tante novità che prendono “spunto” a piene mani dal mondo Android e che quindi potrebbero far storcere la bocca a molti, ma a nostro avviso invece è un segno di maturità da parte di Apple che si è resa conto della bontà delle scelte di Google e ha deciso di farle sue…. Voi cosa ne pensate?

 

via