Home » Smartphone » Nexus 5 ed il test di caduta

Nexus 5 ed il test di caduta



Non si fa altro che parlare del Google Nexus 5 e cercando in rete si riescono a trovare moltissime informazioni riguardanti benchmark, resistenza della batteria, comparto fotografico e quant’altro. Oggi vi mostriamo un video che riprende un Nexus 5 che cade. Ovviamente sono test non molto affidabili e concreti dato che ogni caduta può essere diversa e un minimo dettaglio potrebbe cambiare totalmente l’esito; è bene però farsi un’idea della resistenza in vista di un eventuale acquisto.

Qualcuno penserà che è anche un peccato di Dio avere un Nexus 5 color bianco e lasciarlo cadere per terra per vedere se si rompe o meno. Ricordiamo che se anche si dovesse rovinare la parte posteriore potrebbe essere un problema perché il Nexus 5 dispone di una batteria non rimovibile e il coperchio posteriore non è destinato a essere rimosso dall’utente. Tuttavia, a differenza di altri smartphone come l’HTC One, la costruzione del nuovo Nexus non è unibody. Ci sono parti separate e potete vederne il completo smontaggio in questo articolo.

Senza ulteriori indugi, vi mostriamo il video e i suoi risultati