Home » News » La custom rom Paranoid per dispositivi Android si aggiorna alla beta 2 con interessanti novità

La custom rom Paranoid per dispositivi Android si aggiorna alla beta 2 con interessanti novità



Una delle più note custom rom per dispositivi Android, la Paranoid si aggiorna alla versione beta 2, basata su Android 4.4 KitKat introducendo piccole ma interessanti novità.

Nella nuova beta 2 infatti il team della custom rom Paranoid ha introdotto la nuova funzionalità per l’accesso rapido alle impostazioni attraverso le tiles e un nuovo effetto “sfocatura” per il blocca schermo.

Il team tiene inoltra a precisare che in questa release non sono ancora state inserite le richiestissime funzionalità Halo e PIE ma che il tutto è in fase di sviluppo e verrà introdotto presto nelle versioni successive.

Ecco il dettaglio (in inglese) di quanto comunicato dal team sul proprio profilo Google+:

AOSPA4+ BETA2

This build forms a stable base for us to start adding our features (Halo, Pie etc.) into the upcoming versions.

NOTE: No HALO, PIE, or Hybrid, yet.

Download: download.paranoidandroid.co

Change log:

Updated SuperSU
Sprint Hidden Menu Fix
Increasing Ringtone
Additional Quick Setting Tiles
– Mobile Network
– Light bulb
– Usb Tether
– Sleep
Quick Settings Pulldown (Right Side – Status Bar)
Lockscreen Blur (See through under Settings – Security)
A lot of Fixes

#stayparanoid

Vi lasciamo con il link per il download della custom rom Paranoid per Android per i seguenti dispositivi:

  • Nexus 5 (Hammerhead)
  • Nexus 4 (Mako)
  • GSM Galaxy Nexus (Maguro)
  • 2013 Nexus 7 4G (Deb)
  • 2013 Nexus 7 WiFi (Flo)
  • 2012 Nexus 7 3G (Tilapia)
  • 2012 Nexus 7 WiFi (Grouper)
  • Nexus 10 (Manta)

Ovviamente, vi ricordiamo che oltre al download della custom rom è necessario scaricare (da questo link) anche le relative Gapps per disporre delle applicazioni di base rilasciate da Google.

La Paranoid si rivela come sempre una delle migliori custom rom disponibili nel mondo Android e la speranza ora è che il team inizi lo sviluppo anche per dispositivi di altre marche non limitando l’esperienza d’uso ai soli dispositivi Nexus!