Home » News » iPhone 5S: problemi con i sensori di movimento influenzano il gioco
iphone5s

iPhone 5S: problemi con i sensori di movimento influenzano il gioco



Come sappiamo il nuovo processore a 64 bit della Apple, l’A7 (che troviamo nell’iPhone 5S), ha un chip dedicato per la rilevazione del movimento.

Questo nuovo processore con questi sensori, è stato visto come un grandissimo affare dato che il suo utilizzo sarebbe stato dedicato alle elaborazioni di applicazioni di fitness e simili, analizzando ogni nostro movimento.

 

iPhne 5S M7
Nuovo sensore M7

 

 

Si arriva alla scoperta però, che il nuovo processore impiantato nell’iPhone 5S, ha diversi problemi per quanto riguarda la bussola e tutte le altre app che utilizzano il giroscopio, accelerometro e magnetometro. Problemi che riguardano un errore dai 2 ai 6 gradi per la misurazione del livello ad esempio. Potrebbe sembrare una cosa banale, ma ciò potrebbe influire e non poco sui giochi.

Diversi utenti infatti segnalano diversi problemi relativi alla calibrazione dei loro iPhone 5S e il problema non sembra essere iOS7, ma piuttosto i componenti interni di calibrazione e potrebbe essere molto complicato da risolvere. L’M7 di silicio, acquisisce infatti le letture provenienti da due sensori utilizzati da sempre da Apple ossia il giroscopio STMicro e la bussola Ashai Kasei, e anche dall’accelerometro che però sta volta è tutto nuovo e porta il il marchio della Bosch.

Ciò significa che il metodo di calibrazione per iPhone 5S, doveva essere ricostruito da zero e qualcosa invece è andata storta, oppure può voler dire che ci sono problemi da parte del M7 al momento dell’acquisizione della posizione dai sensori. In entrambi i casi i primi lotti di iPhone 5S spediti potrebbero avere errori di qualche grado per quanto riguarda i sensori di movimento.

Vi lasciamo quindi con una galleria di immagini che vi aiuterà anche visivamente a capire meglio cosa è successo!

Via