Home » Indossabili » IFA 2013 | Galaxy Gear è ufficiale: Foto e caratteristiche dello smartwatch Samsung!

IFA 2013 | Galaxy Gear è ufficiale: Foto e caratteristiche dello smartwatch Samsung!



Samsung ha finalmente presentato il suo attesissimo smartwatch Galaxy Gear ieri in occasione della conferenza stampa tenutasi all’IFA di Berlino dove hanno debuttato anche il Galaxy Note 3 ed il Galaxy Note 10.1 Edizione 2014.

Il Samsung Galaxy Gear è uno smartwatch dalle innumerevoli funzionalità. molte delle quali necessitano di un collegamento con uno dispositivo Galaxy con Android 4.3 per poter essere attivate ed al momento l’unico dispositivo con il quale può essere associato il Galaxy Gear in virtù di queste richieste è il nuovo Galaxy Note 3, mentre più avanti sarà possibile associarlo anche ai Galaxy S3, S4 ed altri dispositivi Galaxy.

Il Galaxy Gear è dotato di uno splendido display da 1.63 pollici con tecnologia Super Amoled e risoluzione 320 x 320 che da un design sicuramente d’impatto all’orologio, così come il cinturino caratterizzata dalla fotocamera da 1.9 megapixel con autofocus in grado di registrare video in Full HD, oltre ai microfoni con filtro anti rumore e lo speaker che permette di gestire le chiamate in arrivo sul proprio smartphone direttamente dal Galaxy Gear ed impartire comandi vocali allo smartwatch grazie alla funzione S Voice.

Il Galaxy Gear è dotato inoltre di un processore single core della famiglia Exynos da 800 MHz, 512MB di Ram, 4GB di memoria interna ed una batteria da 315 mAh che dovrebbe (si spera visto il tipo di dispositivo!) permettere di arrivare ad una giornata intera di utilizzo prima di essere ricaricata attraverso l’apposito caricabatteria. Il Galaxy Gear è fornito di connessione Bluetooth 4.3 LE, giroscopio ed accellerometro, mentre non sarà dotato di rete cellulare, Wi-Fi o GPS ed utilizzerà quelli dello smartphone associato.

Una volta associato il Galaxy Gear con il proprio smartphone sarà possibile visualizzare sul display dello smartwatch notifiche per messaggi, chiamate in arrivo ed email con tanto di anteprima in modo da decidere se accettare o ignorare i messaggi. Quando riceveremo una chiamata od un messaggio di nostro interesse.

Quando si vorrà visualizzare un messaggio nel dettaglio, sarà sufficiente prendere il dispositivo Galaxy in mano e grazie alla funzione Smart Relay il messaggio completo verrà mostrato immediatamente sul display.

Nel Galaxy Gear ovviamente oltre al display, la parte più interessante è il software in dotazione e le varie funzionalità integrate. Partiamo con il ricordare che il Galaxy Gear è un orologio, tecnologico quanto si vuole, ma pur sempre orologio, per cui quando si trova in standby, mostra l’ora corrente, scegliendo fra diversi layout preinstallati (10 scelte possibili tra analogici e digitali). Per sbloccare il dispositivo sarà sufficiente preme l’apposito tasto o portare il dispositivo di fronte al proprio viso. Apparirà la schermata di sblocco multifunzione, dalla quale con uno swipe verso l’alto si avrà accesso alla fotocamera, con uno verso il basso si accederà alla parte “telefonica” mentre con uno swype laterale si avrà accesso alle applicazioni. In caso di arrivo di un messaggio o di una notifica sarà sufficiente avvicinare il dispositivo al viso per far si che si attivi automaticamente mostrando quanto richiesto.

Il Galaxy Gear è dotato anche di un sofisticato “antifurto” che blocca completamente il dispositivo quando è lontano più di 1,5 metri dal dispositivo Galaxy a cui è collegato e si sblocca automaticamente quando rientra nel raggio di 1,5 metri. E’ disponibile anche una funzionalità che permette di rintracciare il dispositivo direttamente dallo smartphone associato.

Sempre sul fronte delle applicazioni il Galaxy Gear è dotato di pedometro per tenere traccia degli spostamenti e in collaborazione con la funzionalità Health del Note 3, ma anche con app di terze parti quale RunKeeper ad esempio permetterà di creare report dettagliati dell’attività fisica dell’utente.

Come detto in precedenza il Galaxy Gear è dotato anche del sistema di gestione vocale S Voice, che permette di creare e gestire eventi, dettare messaggi, avviare applicazioni e molto altro ancora, a patto di essere associato sempre con uno smartphone con connessione dati attiva. Sono presenti applicazioni per la gestione dei contatti ed il registro chiamate ed attraverso un tap con due dita sul display si potranno visualizzare informazioni quali collegamento Bluetooth, ora, stato della batteria e controllare il riproduttore audio dello smartphone attraverso il Galaxy Gear.

Il Galaxy Gear sarà disponibile a partire dal 25 Settembre (arrivo previsto in Italia ad Ottobre) ad un prezzo di circa 259€ e sarà disponibile in diversi colori quali Nero, Grigio, Arancione, Beige, Rosa, Verde. Va ricordato che il cinturino non sarà intercambiabile quindi il colore è da ponderare con attenzione al momento dell’acquisto.