Home » Guide » Guida | Come incrementare la durata della batteria di un dispositivo Android
Greenify

Guida | Come incrementare la durata della batteria di un dispositivo Android



Gli smartphone ed i tablet Android migliorano di generazione in generazione, con processori sempre più potenti in grado di garantire prestazioni eccellenti sia nel settore dei videogiochi che in quelli dell’elaborazione grafica e del business, ma purtroppo tutto questo porta ad un estremo e rapido consumo della batteria del dispositivo, vero punto d’Achille dell’attuale mondo mobile.

Questa guida è stata realizzata appositamente per aumentare la durata della carica della batteria del vostro dispositivo Android, grazie all’utilizzo dell’applicazione Greenify, completamente gratuita e che richiede unicamente di disporre di un dispositivo Android con root abilitato.

Prerequisiti:

  1. Uno smartphone o tablet Android con root abilitato

Guida per il risparmio energetico della batteria di un dispositivo Android:

  • Scaricare Greenify dal seguente link
  • Avviare Greenify
  • Selezionare il tasto + in basso a sinistra
    • Verrà mostrata la lista di applicazioni presenti sul dispositivo, ordinate con le più esigenti in termini di consumo della batteria a partire dall’alto
  • Selezionare “more apps” (altre app) per visualizzare tutte le applicazioni presenti sul dispositivo
  • Selezionare quali applicazioni si desiderano abilitare per il sistema di ibernazione (consigliabile selezionare le applicazioni con maggior dispendio di consumo quali ad esempio Facebook e Google+)
  • Selezionare il tasto di conferma in alto a destra

Funzioni opzionali:

  • Selezionare il tasto con i tre punti in basso a destra per visualizzare le applicazioni abilitate per l’ibernazione per
    • disabilitare l’auto-ibernazione non consentirà a Greenify di porre in ibernazione forzata le applicazioni selezionate in precedenza, permettendo così di effettuare l’operazione manualmente
    • selezionare l’opzione “Create hibernation shortcut” per creare un collegamento sulla homescreen. Questo collegamento permetterà di porre in ibernazione manuale le applicazioni selezionate in precedenza

Questi semplici passaggi consentiranno quindi a Greenify di gestire le applicazioni più esigenti per la nostra batteria in modo del tutto automatico, consentendo un notevole risparmio dei consumi e permettendo di aumentare l’autonomia del nostro dispositivo Android.

Vi lasciamo ad un breve video (in inglese) che mostra Greenify in azione e come sempre aspettiamo i vostri commenti!