Home » News » Google forza i produttori a rilasciare dispositivi con l’ultima versione di Android a bordo?
legogoogle

Google forza i produttori a rilasciare dispositivi con l’ultima versione di Android a bordo?



Google ha intenzione di gestire e controllare maggiormente tutto l’ecosistema che ruota intorno al mondo Android e dopo aver richiesto a Samsung di rinunciare alla nuova interfaccia Magazine UX, ritenuta troppo invasiva secondo la casa di Mountain View, sembra pronta ad introdurre una nuova politica richiedendo ai produttori di dispositivi Android che vorranno utilizzare i servizi Google Mobile Services ( GMS ), che includono Google Apps e Google Play Service, di dotare il dispositivo dell’ultima versione del sistema operativo Android disponibile al momento del lancio.

Screenshot-46

Se tutto verrà confermato, allora Google abbandonerà il supporto ai dispositivi dotati di Android 4.1 ed antecedenti, se immessi sul mercato dalla fine di Febbraio, mentre a partire dal 24 Aprile la stessa cosa varrà per Android 4.2 e dal 31 Luglio per Android 4.3.

Dunque parliamo del fatto che ogni versione Android durerà 9 mesi prima che ne venga rilasciata una nuova, e sebbene il tutto possa sembrare una forzatura da parte di Google, questa politica dovrebbe portare ad una minore frammentazione del software.