Home » News » Google chiuderà le applicazioni Bump e Flock dal 31 Gennaio
bump-650x245

Google chiuderà le applicazioni Bump e Flock dal 31 Gennaio



Google ha da poco confermato che il 31 Gennaio verranno chiuse le applicazioni Bump e Flock che saranno così rimosse sia dal Google Play Store che dall’Apple App Store.

Le applicazioni smetteranno di essere operative dalla fine del mese sui dispositivi dove sono attualmente installate e che a partire dal 1 Febbraio tutte le utenze relative a Bump e Flock verranno cancellate.

Bump è stata un applicazione che ha fatto molto parlare di se in passato permettendo di condividere contenuti facendo semplicemente urtare due dispositivi fra loro. Era sufficiente infatti che entrambi i dispositivi avessero l’app di Bump installata e con un leggero “urto” tra loro era possibile inviare file, foto ed addirittura applicazioni.

Flock ha avuto un successo inferiore rispetto a Bump. Realizzate entrambe dagli stessi sviluppatori Flock permetteva di riconoscere amici e foto nelle scatti effettuati con il proprio dispositivo e rimuovere eventuali sconosciuti dalla fotografia. Ovviamente era possibile personalizzare ogni tipo di controllo sulla foto prima del salvataggio e dell’eventuale condivisione proprio con amici e parenti.

Per tutti gli utenti che attualmente utilizzano Bump e Flock a breve dovrebbe arrivare una email con dettagliate istruzioni per l’esportazione di foto, video applicazioni e quant’altro prima della loro rimozione definitiva dai server Google.

Nel frattempo sono disponibili le dichiarazioni ufficiali di David Lieb, CEO e co-fondatore di Bump:

“Siamo profondamente focalizzati alla realizzazione di nuovi progetti con Google e per questo abbiamo deciso di interrompere lo sviluppo di Bump e Flock… In diversi modi Bump è stato un prodotto rivoluzionario che ha ispirato diversi prodotti simili e spinto il mondo in avanti. Noi speriamo che i nostri nuovi prodotti in collaborazione con Google possano fare lo stesso”