Home » Software » CES 2014: Okidokeys, usare l’iPhone per aprire la porta di casa
Okidokeys

CES 2014: Okidokeys, usare l’iPhone per aprire la porta di casa



La OpenWays Group, dopo aver sviluppato delle soluzioni per aprire e chiudere le porte degli alberghi con gli smartphone, presenterà al CES 2014 una nuova soluzione per la gestione delle porte delle abitazioni private.

Le serrature in questione, chiamate Okidokeys, utilizzeranno la crittografia AES a 256 bit per aprire e chiudere le porte delle abitazioni tramite connessione bluetooth. Si potranno aggiungere al sistema delle tessere magnetiche o dei braccialetti per aprire le porte nel caso la batteria dell’iPhone si scaricasse improvvisamente.

Il sistema fornisce delle funzioni interessanti, come ad esempio la possibilità di permettere accessi limitati nel tempo a determinati utenti, come ad esempio alla donna delle pulizie. Se la stessa persona poi tenterà di entrare in orari diversi da quelli impostati, le verrà negato l’accesso e subito verrà inviata una notifica informativa sul cellulare del proprietario. Inoltre, se siamo fuori casa potremo aprire la porta a distanza tramite l’app sfruttando la connessione internet.

Le applicazioni di questa tecnologia potrebbero davvero essere molte e sicuramente potrebbero agevolare la vita di tutti i giorni a molte persone. Okidokeys sarà disponibile in primavera al prezzo di 179 dollari, circa 131€.

Via