Home » Smartphone » Asus presenta il nuovo PadFone Infinity

Asus presenta il nuovo PadFone Infinity



Come già anticipato, oggi 17 Settembre è stato presentato il Padfone Infinity, terza edizione del proprio dispositivo Android con capacità di trasformarsi da smartphone a tablet. Mentre sono poche le sorprese lato estetico, sotto il cofano di questo nuovo dispositivo le cose cambiano sicuramente. La migliori aHardware principale è senza dubbio il processore che sarà uno Snapdragon 800 quad-core a 2.2 GHz, assieme all’aggiunta di uno slot per schede di memoria microSD, che nelle versioni precedenti era assente. In questo modo aumenta considerevolmente lo spazio di archiviazione, anche se viene eliminata la versione a 64 Gb, interna lasciando solamente le versioni da 16 e 32 Gb. L’aggiornamento hardware investe anche il comparto RAM che rimane sempre a 2 GB come dimensioni ma in questo caso troviamo le LPDDR3, quindi sicuramente molto più veloci nelle scambio di dati rispetto al precedente modello. Il display è un IPS LCD da 5 Pollici con risoluzione FullHD (1080X1920), batteria da 2.300 mAh e fotocamera posteriore da 13 Megapixel con apertura  f/2.0 ma con un’applicazione dedicata che sfrutta il “Pixel Master”e permette di combinare i pixel per formare un’immagine più piccola ma anche più nitida (+400%). Tecnologia simile a quella usata da Nokia Lumia 1020 con il suo Pure View. Da non trascurare anche la modalità “Turbo” che permette di effettuare scatti continui fino a 35 fotogrammi al secondo con un massimo di 3 megapixel a scatto.

Novità anche per quanto riguarda il software che subisce un notevole restyling per l’interfaccia proprietaria Asus mentre passa da Android 4.1.2 ad Android 4.2.2 con la speranza di vedere presto KitKat 4.4. Buone notizie per i possessori di Padfone 2  che riceveranno l’aggiornamento ad Android 4.2.2 proprio come quest’ultimo modello.

Vi lasciamo ad un video e agli scatti della presentazione.