Home » News » Apple iRadio: ormai ci siamo

Apple iRadio: ormai ci siamo



Continuano a circolare le voci che darebbero per pronta l’uscita della Apple iRadio, il servzio in streaming di Apple. Le ultimissime sono riportate dal New York Post e riguardano gli accordi dell’ultima ora Apple e le maggiori società musicali (Universal Music Group,Warner Music, Sony Music Entertainement, etc) per ottenere i diritti d’autore necessari allo streaming online.

La nuova Web radio dovrebbe collocarsi tra i già noti servizi Pandora e Spotify e potrebbe diventare presto realtà, offrendo un servizio in streaming e on-demand, andando così a mixare il meglio dei due noti servizi. Una scelta quasi obbligata che permetterebbe a Apple di consolidare la base mobile ed espandere la piattaforma proprietaria di advertising on-line. Il modello di business potrebbe prevedere la gratuità per gli utenti ed essere pagato con la pubblicità.

Insomma, un mercato indubbiamente in crescita che potrebbe essere stravolto da Apple, forte dei suoi contenuti musicali con oltre 400 milioni di canzoni e 25 miliardi di download appena festeggiati sul suo store musicale. Rimane lo scoglio dell’accordo con le major. Apple ha offerto 6 centesimi ogni 100 streaming, circa la metà di quanto paga Pandora. Si chiuderà a metà strada?