Home » News » Apple brevetta il check-up virtuale per allungare la vita di iPhone e Mac

Apple brevetta il check-up virtuale per allungare la vita di iPhone e Mac



L’azienda di Cupertino, starebbe pensado di effettuare un check-up virtuale per allungare la vita dei propri device. Secondo AppleInsider, Apple ha depositato un brevetto che prevede una tecnologia in grado di monitorare “l’invecchiamento” delle componenti hardware del dispositivo: rivela l’usura dei circuiti di iPhone ma anche di Mac, e se può li rigenera.

Questo check-up, potrebbe quindi tener conto ed effettuare un calcolo sulla durata della vita di un dispositivo, con un determinato uso da parte dell’utente, tramite il monitoraggio di transistor, semiconduttori ecc.

Il passo successivo al check-up, dovrebbe essere un fix del firmware, per migliorare le prestazioni e portare ad essere efficienti anche dispositivi pià datati.

Il brevetto parla inoltre di una raccolta di informazioni di invecchiamento, in modo da creare della reportistica, ma anche in modo da poter preparare aggiornamenti software e hardware mirati per il futuro.

Il brevetto sarebbe stato depositato al Patent and Trademark Office statunitense nel 2011. Apple registra annualmente molti brevetti, alcuni molto singolari come questo, ma non è detto che siano poi effettivamente utilizzati in prodotti futuri.